Make your own free website on Tripod.com
Il Centro di Documentazione

Introduzione
Un centro di documentazione attivo e produttivo, rappresenta l’asse portante della nostra associazione, che ha tra i suoi obiettivi, la difesa, la conservazione e la produzione della cultura transessuale; la raccolta e la conservazione del materiale che ci riguarda la trasmissione della nostra storia, della nostra esperienza e della nostra cultura, attraverso la produzione di essa. La riappropriazione e la conoscenza della nostra storia, di quella che altri hanno scritto di noi e per noi, è essenziale per l’attività del centro. La conoscenza della propria storia, delle proprie radici, rappresenta la nostra coscienza. Un movimento che non conosce il proprio passato non opera bene nel presente e non può progettare un futuro.
Dal 1996, stiamo allestendo e sistemando un centro che raccoglie tutto ciò che parli di noi, nel bene e nel male, che ci racconta, che ci illustra e ci trasmette agli altri.
L’accesso ai video è aperta a tutti coloro che ne fanno richiesta, mentre alla biblioteca, l’accesso e la consultazione dei testi e del materiale è permessa solo ed esclusivamente in sede, per evitare una dispersione dannosa per quanti vogliono utilizzare la banca dati.
inizio pagina

I Libri approfondimentoElencoApprofondimento

La biblioteca è in possesso, fino ad ora, di oltre 100 testi che trattano direttamente o indirettamente dell’argomento. Il criterio con cui questi sono stati scelti, è esclusivamente quello dell’inerenza al tema e in base a questo, hanno avuto la precedenza i testi, che secondo noi, sono più importanti. Sottolineiamo “precedenza” in quanto, per i fondi a nostra disposizione, alquanto limitati, dobbiamo operare una cernita nell’acquisto. Pensiamo che i testi di cui il centro ha bisogno, sono svariate centinaia, che prima o poi dovranno essere acquisiti, calcolando anche, la nuova produzione.
Della biblioteca, fa parte un archivio di tutti gli articoli giornalistici (quotidiani, settimanali, periodici), sulla questione: cronaca nera, cronaca rosa, folclore, spettacolo e tutto ciò che fa notizia. Questo rientra nel lavoro di rassegna stampa che periodicamente viene effettuato da nostri volontari a proprie spese e che ci piacerebbe far diventare una prassi quotidiana del centro. ( vogliamo ricordare, che essendo il nostro, l’unico centro di cultura transessuale in Italia e forse in Europa, quello della rassegna stampa dovrebbe essere una pratica scontata).
inizio pagina

I Video
Il reparto video conta fino ad ora di 90 video, che comprendono 40 films e 50 documentari. La raccolta dei primi ( films), si basa su un elenco ipotetico di circa 200 lavori, che speriamo di acquisire in futuro. Mentre per quanto riguarda i documentari, la lista è di gran lunga superiore, poichè la produzione di questi, va da quella ufficiale e conosciuta, fino a quella dilettantistica e amatoriale, che sul piano documentaristico è la più importante; Attraverso quest’ultima infatti, si può ricostruire la nostra storia : quella del MIT a Bologna.inizio pagina